Blocco del ganglio sfeno palatino

La cefalea emicranica persistente ed acuta può essere trattata con il blocco del ganglio sfeno-palatino grazie ad un nuovo sistema indolore. Il sistema assicura il deposito dell’anestetico direttamente in prossimità del ganglio sfeno palatino grazie ad un micro catetere indolore. Il catetere viene passato attraverso un sonda morbida nel naso e quindi avanzato fino al ganglio sfeno palatino. l’illustrazione documenta le due fasi del processo.